martedì 10 luglio 2012

Vi presento....un blog di viaggio! (CAT MammaFelice tappa number two)

Lo dichiaro apertamente. Vorrei essere una travel blogger e forse un giorno lo sarò.

L'invito di MammaFelice per la sua CacciaAlTesoro capita a fagiolo in questo periodo della mia vita in cui ho fatto amicizia con alcune travel blogger molto simpatiche.

Vi voglio presentare il blog TheFamilyCompany nei cui post mi sono ritrovata subito (non se ne abbiano a male gli altri, mi raccomando). 

Sarà che anche noi siamo viaggiatori con bimbi al seguito, sarà che apprezzo sempre più chi condivide questo status e non si fa spaventare dalla meta, dal tempo e dalla fatica. L'idea che il mondo sia un posto (anche) per i bambini è il filo conduttore delle nostre vacanze da una decina d'anni a questa parte e dunque non posso che consigliarvi di leggerlo tutto e di memorizzare il link. Inoltre ci sono delle bellissime foto ed è scritto bene, cosa volete di più?

In particolare vi consiglio (ma è solo uno tra i tanti) di cominciare da questo post: http://familyco.wordpress.com/2012/01/03/buoni-propositi-per-il-2012-viaggiare-viaggiare-viaggiare-con-i-bambini/    che illustra benissimo la filosofia del blog che è anche una filosofia di vita. Il viaggio con i bambini è una ricchezza e una scoperta continua per loro e per noi, quindi perchè rinunciarvi? anzi....non vedo l'ora di ripartireeeeee!!!!

Argh ripartire....ho l'imbarazzo della scelta. Intanto tra meno di un mese partiremo per un giro della Francia: la prima settimana in Dordogne-Perigord Noir dove speriamo di riuscire a visitare almeno un paio di grotte dipinte (tipo Lascaux II, lo so bene che è una copia ma è bella lo stesso, oppure la grotta di Font de Gaume che invece è originale ma aperta a pochissimi visitatori al giorno), affittare delle canoe per discendere il fiume, visitare mercati e castelli e poi chissà. La seconda settimana nei Paesi Paschi per visitare il Guggenheim di Bilbao, sfidare le onde a Biarritz, andare per tapas a San Sebastian e assistere a qualche incontro di pelota basca. Tornando ci fermeremo un paio di giorni ad Arles e un paio di stagni con fenicotteri non ce li leva nessuno.


E poi. E poi c'è sempre la lista dei viaggi sognati. Che non è solo uno. Ma sono mille. Perchè ogni luogo vale la pena di essere visitato e ogni viaggio vale la pena di essere almeno pensato.

My wish list (in ordine sparso, con mille motivazioni e with kids of course!)
- Egitto (piramidi, templi, il cairo, ...)
- Stati Uniti (in particolare NYC e San Francisco, ma non disdegno i Parchi e il Gran Canyon)
- Marocco (Marrakesh in 48 ore non mi è bastata, e non ero con i bambini quindi non vale)
- il Cammino di Santiago 
- la Romantische Strasse
- la Polonia
ma potrei andare avanti fino a domani quindi mi fermo e torno a sognare.


Buon viaggio a tutti (soprattutto a noi tutti che viaggiamo con i bambini!!!)

1 commento:

monicc ha detto...

Ciao,
sono arrivata qui seguendo il viaggio della Caccia al Tesoro di Mamma felice.
wow un'archeologa..... che bello!!!!!
Adesso vado a gironzolare qui sul blog che hai segnalato
A presto
Monica