giovedì 10 gennaio 2013

FASE 1 Liberiamo una ricetta #liberericette #freearecipe

 

La rete  è una grande occasione di conoscenza, condivisione e incontro con mille persone che hanno i nostri stessi interessi e passioni. Di amici cioè, anche se a qualcuno può sembrare strano. Ebbene sì, nascono amicizie anche in rete. 
Oggi, proprio in nome dell'amicizia, vi invito a partecipare all’evento LIBERIAMO UNA RICETTA  ( hashtag #liberericette) , una grande festa virtuale in cui cucineremo tutti insieme quasi contemporaneamente. Si può partecipare anche se non avete un blog.  C’è la possibilità di essere ospitati da blog più o meno famosi, ma l’importante è partecipare.

Io vi ospito volentieri, per dire. Anche se avete già un blog, ma volete organizzare qualcosa insieme, possiamo organizzarci. Pensateci se vi va! (questo è il link al gruppo aperto su fb per fare richiesta di ospitalità).
I dettagli dell’evento li trovate sulla pagina fb di Liberiamo una ricetta oppure qui di seguito:

(dal blog Yeni Belqis di Chiara Peri)

Il 31 gennaio sarà un giorno in cui cucineremo insieme, scambiandoci le nostre ricette e liberando la nostra amicizia in rete.

Le regole sono poche e semplici.

1. Pubblicare un post il 31 gennaio (possibilmente intorno alle 11, ma l'ora non è fondamentale) e chiamare il post "liberiamo una ricetta: (titolo della ricetta)". Alla fine della ricetta si metterà la frase: "Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia.Questa ricetta la regalo a chi legge. Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente andare per il web". Poi inserire il link del post sulla pagina che vi indicheremo a tempo debito.

2. Chi ha un profilo FB è caldamente invitato a mettere per quel giorno come immaginedel profilo il logo dell'iniziativa: il Keep calm... su fondo rosso. La seconda parte - che dovrà comunque avere attinenza con il cucinare - è libera.(qui il link ad una delle pagine che creano "keep calm" http://www.keepcalmstudio.com/)

3. Quest'anno vogliamo che l'iniziativa coinvolga più persone possibile. Pubblicizziamola, quindi, in anticipo sui nostri blog, su facebook, su twitter. Propongo gli hashtag #liberericette #freearecipe. Più gente aderisce, meglio è.

4. Non indicate in anticipo che ricetta posterete. Conserviamo l'effetto sorpresa!

5. Divertitevi!

FAQ
- E se non ho un blog?
Le cucine sono aperte. Chi ha un blog ospiterà chi non lo ha. Basta chiedere. Peraltro se qualcuno ha più piacere di cucinare sul blog di qualcun altro anziché sul proprio, può farlo.
A questo scopo abbiamo creato un gruppo su FB dove troverete l'elenco dei blog disponibili a ospitare.

- Come deve essere il post?
Il tema della ricetta è libero. Si suggerisce di arricchirlo almeno con una foto del piatto. Ma se non ce la fate non fa nulla.


E INOLTRE....
Ci piacerebbe che questo momento di festa e condivisione fosse anche un'occasione di solidarietà. Per questo invitiamo tutti i partecipanti a donare l'equivalente della spesa per il piatto a sostegno della mensa per i rifugiati gestita dal Centro Astalli di Roma.In questo modo inviteremo a tavola con noi, virtualmente, anche una persona che è dovuta scappare dal suo Paese per fuggire alla guerra e alla persecuzione e che qui in Italia deve ricominciare da zero.
Si può effettuare la donazione tramite bonifico bancario, conto corrente postare o anche online, attraverso Paypal. Tutti i dettagli qui: http://www.centroastalli.it/index.php?id=9

Dopo il 31, chiunque lo desideri potrà partecipare a un turno di servizio presso la mensa del Centro Astalli di Roma e/o a un incontro sul tema dei rifugiati organizzato da Chiara Peri, per conoscere meglio questa realtà.

1 commento:

Francesca Patatofriendly ha detto...

Ricetta liberata!Grazie per aver segnalato l'iniziativa!:)
manca la foto pero'!!:(

http://www.patatofriendly.blogspot.it/2013/01/liberiamo-una-ricetta-profumo-d.html