martedì 27 maggio 2014

Io e Philips Lumea: solo un'avventura o vero ammmmmore? #raccontidicasa

Arriva l'estate e tocca farlo.
Per carità, anche nelle altre stagioni.
Ma soprattutto d'estate.
E servono voglia, costanza, tranquillità, un momento tutto per sè.

Ah ah rido.

Fino all'altro ieri usavo uno strappa-peli classico, vecchiotto e rumorosissimo, che mi lasciava spesso tutte le gambe a pois.
Dalla porta del bagno veniva un gran fracasso e tutti si chiedevano cosa stessi combinando (in una casa dove di solito tutte le porte sono aperte)
Altrettanto spesso me lo sono trascinato in viaggio per poi non utilizzarlo a causa di filo corto, nessuna corrente, nessuna privacy, poco tempo e nessuna voglia.

Per i viaggi che facciamo noi, poi, un'estate sul Mediterraneo e quella dopo sull'Atlantico o verso nord, a turno. Quindi capisci che quando viaggiamo verso Nord, nemmeno i sandali mi metto, figurarsi se mi tolgo le calze....:).....certo che poi rischi di assomigliare a Barbabarba...



E invece....l'occasione di testare questa meraviglia era troppo ghiotta, ed eccomi qui a raccontarvi la mia avventura (diventerà ammmmore?) recente.

L'incontro avviene ancora una volta grazie a Fattore Mamma.
E direttamente dalla Luna entra a casa mia questo coso: Epilatore a Luce Pulsata Philips Lumea Comfort.

Bello, compatto, maneggevole.
Rosa.



Le istruzioni sono facili e comprensibili.
E' necessario radersi prima la parte da depilare e fare un test cutaneo per verificare che non comporti allergie o rossori sospetti.
Poi si sceglie l'intensità della luce pulsata in base al colore della pelle.
E' necessario che la pelle non sia abbronzata (nessun rischio che lo sia, di questi tempi!).




Poi si può procedere con la funzione Slide&Flash che permette un'emissione continua della luce pulsata sulla zona interessata.





Si suggerisce di ripetere il trattamento ogni due settimane per almeno 2 mesi. Di regola i peli cadono da soli e via via non dovrebbero ricrescere più.

Funziona? sarà vero ammmmmmore?
Per ora si, e sono già contenta.

L'idea poi che prima o poi, non serva (quasi) più e si parli di epilazione (quasi) definitiva già mi mette di buon umore.

Se proprio dovessi dire qualcosa che non va...(difficile eh!!), ad esempio potrebbe essere wireless per quelli come me che non trovano mai una presa e hanno sempre problemi per il filo maledettamente sempre troppo corto (e non abito al castello di Biancaneve!)
E poi pare che non abbia bisogno di pezzi di ricambio e venga garantito l'uso per 5/6 anni (oppure 100.000 flash di luce....basteranno???? mah!!).   Sarà vero? Ci vediamo qui tra 5 anni? Che ne dite? 

Philips Lumea ti lovvo!!!  




Post sponsorizzato da Philips Lumea Comfort
Grazie a Fattore Mamma

Seguiteci sui social con l'hashtag #raccontidicasa

3 commenti:

mammapiky ha detto...

Ecco questo lo avrei voluto, so che funziona e L 'estate e' alle porte in più odio i peli!

Federica ha detto...

e quanto costa?

acasadiclara ha detto...

tra i 250 e i 200 euro , non è pochissimo, ma se pensi quanto costa lo stesso trattamento dall'estetista....e soprattutto fai tutto stando a casa.