lunedì 25 febbraio 2013

Bambini al Museo: i campus di AdArtem

Spesso a settembre e talvolta durante l'anno (adesso che ci sono le elezioni, l'anno scorso a Carnevale, l'anno prima durante le vacanze di Natale) e cioè quando le scuole sono sciaguratamente chiuse, iscriviamo FranzBello e i suoi amici ad un campus artistico al Museo Diocesano di Milano proposto dalla cooperativa AdArtem.  
 


A settembre il periodo è di cinque giorni, durante i quali, secondo il tema proposto (Romani, Egizi, 900, ...) ai bambini viene illustrato il periodo artistico a cui si fa riferimento e vengono inoltre proposti laboratori di manipolazione dell'argilla oppure mosaico o di disegno. Durante la settimana inoltre i bambini stessi scrivono una sceneggiatura e, dividendosi in vari gruppi secondo i vari compiti (attori, costumisti, scenografi, narratori, ...), organizzano una recita di fine campus per i genitori.

 


Durante l'anno invece si possono scegliere giorni singoli, e così facciamo anche noi.

Oggi Francesco ha partecipato ad una giornata di campus che prevedeva la visita alla mostra di Costantino a Palazzo Reale e un laboratorio per fare una moneta (sbalzata in un foglio di rame). 




 L'anno scorso invece la mostra di Cezanne a Palazzo Reale aveva al suo interno uno spazio-laboratorio e il campus si è svolto direttamente lì. Ogni bambino è tornato a casa con il suo quadretto ispirato al grande pittore.


 (l'originale Mont Saint Victorie)

 
Le guide di AdArtem sono brave che più brave di così non si può. Sono competenti nelle materie artistiche e attente ai bambini.
Ai campus estivi al secondo giorno sanno già il nome di tutti i bambini e ci è capitato che ci riconoscessero altre volte che siamo capitati al Diocesano. L'organizzazione è perfetta e molto rigorosa: non per niente queste iniziative hanno molto successo e meritata notorietà.

A Franz e ai suoi amici andare al campus artistico piace molto, imparano un sacco di cose e anche ai genitori non sembra di buttar via soldi ed energie; tra l'altro il Museo Diocesano è davvero un bel posto e d'estate si pranza al sacco tutti insieme nel prato al Parco delle Basiliche e poi si gioca prima di tornare a far cose serie.
D'inverno chiaramente tutto si svolge all'interno...ma piuttosto che starsene a casa a fare i compiti o ad annoiarsi un giorno di campus vale sempre la pena (soprattutto per questa tornata di elezioni che la scuola è chiusa fino a mercoledi compreso).

Vi invito a sperimentare anche solo per una visita guidata la bravura delle guide di AdArtem: non sto facendo pubblicità, sapete che sono di parte, ho fatto (e quanto darei per fare ancora) questo lavoro e che posso capire fino in fondo la passione che ci mettono.

____________________________________

Informazioni pratiche
AdArtem  www.adartem.it
Museo Diocesano  www.museodiocesano.it

4 commenti:

kri kriegio ha detto...

Bellissime queste iniziative, proprio molto interessanti. Grazie per l'informazione, anche se siamo a Torino :(

kri kriegio ha detto...

Ciao Clara, passi da me a ritirare un premio?

M di MS ha detto...

Brava! Vedo che ci stiamo dando dentro con lo scambio di informazioni tra genitori!
Adesso vado a votarti per il concorsone!

Anonimo ha detto...

Sono una guida di AdArtem (anche se non mi sono occupata parsonalmente della giornata di campus su Costantino) e ringrazio per la buona recensione!

(Franz è proprio bravo nei lavori!)

Anna Colombo